IL NUOVO DECRETO SULLE FER ELETTRICHE NON FOTOVOLTAICHE

decr

E’ entrato in vigore il 30 giugno 2016 il DM inerente le FER non FV, pubblicato i in Gazzetta Ufficiale.

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/06/29/16A04832/sg

Il Decreto, che recepisce alcune delle richieste del C.P.E.M., consente, per quanto riguarda il settore del minieolico fino a 60 KW il mini idroelettrico e le altre fonti “sotto soglia”, l’accesso agli incentivi fino a tutto il 2017. Per gli impianti minieolici con potenza di 60 KW viene confermata la tariffa vigente di 0,268 €/Kwh per i prossimi 12 mesi, cioè fino al 30 giugno 2017, che si ridurrà a 0,190 €/Kwh nel secondo semestre 2017. E’ stato introdotto anche un nuovo, più favorevole, meccanismo di calcolo del contatore che allontanerà il rischio dello sforamento dei 5,8 miliardi di euro. Il CPEM sarà impegnato nei prossimi mesi a contrastare la nuova tariffa di 0,19 €/KWh con una proposta che, fermo l’impegno di spesa stabilito dal DM, differenzi l’incentivo tra macchine nuove e macchine rigenerate.

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien