Archive for the ‘ultime_news’ Category

Minieolico a rischio estinzione. CPEM è in prima linea per difendere la micro-generazione

La bozza di decreto cosiddetto FER1, nella versione elaborata dal MISE e approvata dal MATTM può essere considerata, così come proposta nell’ultima versione, la pietra tombale della micro-generazione elettrica. Il disconoscimento del contributo di minieolico, mini idroelettrico ed in generale delle fonti rinnovabili di piccola taglia, universalmente riconosciute come pilasti della generazione elettrica diffusa, appare in palese contraddizione con […]

FER 2018 -2020

Considerazioni generali Il CPEM vede con favore la proposta del nuovo decreto per la promozione delle Fonti Energetiche Rinnovabili, in quanto viene a colmare un vuoto normativo che ha creato una pericolosa situazione di stallo nel mercato delle rinnovabili e soprattutto in quello degli aerogeneratori di piccola taglia, le cui installazioni si sono interrotte allo […]

Decreto rinnovabili, CPEM: “si modifichi per tutelare i piccoli”

L’associazione del minieolico è critica sulla volontà del nuovo governo di approvare il decreto Fer 1 in tempi rapidi e con correzioni minime e rilancia le sue proposte correttive. Minieolico e microidroelettrico sono messi a rischio, “oltre che dall’inammissibile ritardo del precedente Governo, proprio dalla bozza del DM Calenda”. Per questo, i produttori da minieolico riuniti […]

18 GIUGNO – Comunicato CPEM

Il 13/06/2018 è stato raggiunto uno storico accordo a livello europeo, tra Consiglio, Parlamento e Commissione, che ha fissato al 32 % il target complessivo per le rinnovabili al 2030. La decisione, che dimostra la volontà di una transizione irreversibile verso la green economy, dovrà trasformarsi per i governi nazionali in misure concrete entro i prossimi 18 mesi. Ci […]

CPEM: “L’ultimo regalo di Calenda: la rottamazione del minieolico”

Dura critica dell’associazione del mini eolico CPEM all’impostazione del decreto FER che rende di fatto impossibile la sostenibilità economica delle nuove macchine fino a 60 kW di potenza. Si favoriscono di più turbine rigenerate. Nessuna sanatoria per gli impianti ancora non allacciati a fine 2017. 12 marzo 2018 | Carlo Buonfrate Con questo articolo iniziamo […]

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien