ANIE Rinnovabili

anie

a che serve il nuovo decreto sulle rinnovabili elettriche non fotovoltaiche se il contatore si avvicina al capolinea?

La scorsa settimana ANIE Rinnovabili ha preparato un documento contenente osservazioni alla bozza di decreto sulle fonte energetiche rinnovabili di prossima emanazione da parte del MISE.

Milano, 4 Giugno 2015 – Si tratta di suggerimenti volti a migliorare l’impostazione del decreto sul piano dell’efficacia, mantenendone la sostenibilità. Proposte che aiuterebbero l’intero comparto della mini-generazione elettrica distribuita, consentendo all’industria nazionale non solo di sopravvivere, ma anche di esportare tecnologia e conquistare i mercati esteri.

Tali proposte rischiano di evaporare di fronte all’ultimo conteggio di 5,765 miliardi di euro del contatore comunicato dal GSE venerdì scorso: un inatteso e imprevedibile balzo di circa 60 milioni di euro all’insù verso il limite, dopo diversi mesi di benefiche riduzioni, che non sembra apparentemente trovare riscontro nella realtà di così tante nuove installazioni nel mese di aprile.

Leggi intero articolo
Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien